Roma, 29 nov. (askanews) – Leonardo e la Banca Europea per gli Investimenti (Bei) hanno firmato oggi a Roma un contratto di finanziamento per 300 milioni di euro. Il prestito, spiega una nota della compagnia, è finalizzato a sostenere i progetti d’investimento previsti nel Piano Industriale del Gruppo. Gli investimenti saranno focalizzati su 4 aree specifiche di intervento relative allo sviluppo di prodotti ad alto contenuto tecnologico nei settori cyber security, advanced manufacturing (Industry 4.0), elicotteristico e in interventi infrastrutturali per aumentare l’efficienza produttiva negli stabilimenti del Centro-Sud Italia.

Per l’amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, “questo finanziamento è un contributo importante per proseguire nello sviluppo di prodotti e tecnologie sempre più innovativi e permetterà di incrementare l’efficienza dei nostri stabilimenti, di ottimizzare gli assetti di produzione e di essere sempre più competitivi nel nostro settore. In linea con gli obiettivi del Piano Industriale, questi investimenti ci permetteranno di supportare la crescita sostenibile del Gruppo nel lungo periodo”.

(fonte: Cyber Affairs)

Leggi l’articolo originale

Categorie: Notizie

Lascia un commento